Quali risorse

per far crescere

Cultura e Creatività?

Mission

Come

affrontare

il futuro?

Saranno i fondi comunitari, uniti alla capacità di intercettare strumenti di fundraising evoluti, le concrete risorse dei prossimi anni.

 

I bilanci di Stato

ed Enti locali non consentiranno altri investimenti ma  garantiranno solo

i  servizi essenziali per i cittadini.

 

    Le  fonti finanziarie  per nuovi progetti creativi si potranno

ricercare attraverso i
 Fondi Comunitari e le agevolazioni per

l'impresa.

I fondi UE,

diretti ed indiretti 

nel ciclo 2014-2020 (spendibili a tutto il 2022) sono le vere risorse a cui guardare con attenzione.

La situazione deriva dalla strutturalità della crisi economica che è una più ampia crisi di sistema

socio-economico

e dei consumi.

Nonostante

il gran parlare del

valore della Cultura e delle attività creative , le risorse direttamente disponibili  sono  pochissime...

...come poche sono le chances immediate per i giovani creativi che vogliono intraprendere un percorso d'impresa.

E' importante

non  limitarsi ad intercettare soltanto quelli direttamente destinati ad attività culturali/creative.

 Si dovrà sfruttare

e pianificare meglio l'impiego di strumenti per l'agevolazione alle imprese, le startup, l'accesso al credito...

...altro grande 

problema per gli operatori  della produzione immateriale

(cultura, spettacolo)

e di quella non industriale.
 

 E' fondamentale la  comprensione dei requisiti necessari per accedere ai fondi UE : diretti, ossia quelli concessi direttamente dalla
Comunità Europea, ed indiretti, ovvero quelli gestiti localmente dal Governo
e dalle Regioni italiane

Bisogna imparare e sperimentare nuovi paradigmi e metodologie progettuali, acquisire competenze per  migliorare le modalità di organizzazione, costruire piani di sviluppo adatti alle proprie caretteristiche

ed esigenze

 

Cultura e Creatività 

  devono attingere a fondi

  per  innovazione, sviluppo, educazione, integrazione sociale, crescita delle imprese:  tutti settori in cui operatori culturali, makers e imprese creative possono sicuramente essere competitivi

 

 La sfida è

sapere accedere  a

programmi di finanziamento che apparentemente non

sono legati in maniera diretta alla produzione creativa
Per ottenere i fondi ci vogliono nuove, diverse capacità e strumenti di progettazione


Bisogna imparare

a  lavorare insieme  per   costruire il progresso delle imprese culturali e creative affinchè possano realmente occupare un ruolo centrale

nel futuro  sviluppo del

sistema sociale ed

economico

                                       CreativeCommons 4.0 2015 by CESVIC - Roma  cf: 97855520587          info@cesvic.com                          Proudly created with Wix.com